Home |  Organismi dirigenti  |  La rete dei Circoli  |  I nostri Eletti  |  Donne democratiche  |  Articoli  |  Materiali di Comunicazione  |  Newsletter  |  Link  |  Contatti  |
Feed RSS 
  lunedi 20 novembre 2017 Partito Democratico Reggio Emilia
| Congresso_2017 | Dichiarazioni | Documenti | Ambiente | Enti Locali | Feste PD | Giustizia Sicurezza | Lavoro Economia | Scuola | Diritti solidarietÓ | Parlamentari | Cons.Regionali |
Se chiudi ti compro: le imprese rigenerate dai lavoratori.

27 ottobre 2017

Pubblicato in: Iniziative e progetti

Verrà presentato il 27 ottobre a Reggio Emilia il libro “Se chiudi ti compro. Le imprese rigenerate dai lavoratori”: alla presentazione interverranno gli autori, Paola De Micheli, Stefano Imbruglia e Antonio Misiani. “Esiste un’Italia di lavoratori – spiegano gli autori - che non hanno accettato il compiersi di un destino che li aveva condannati alla disoccupazione”. Il libro parla di uomini e donne che hanno unito le loro forze, hanno rischiato i loro soldi e si sono rimboccati le maniche rigenerando le imprese per le quali lavorava vano, trasformandole in cooperative, il cosiddetto workers buy out. Un fenomeno che vede nel Reggiano cinque esperienze significative, come la Greslab di Scandiano, l’Artlining di Calerno, l’Arbizzi di Corte Tegge, la Methis Officelab di Campegine e la Fornace Fosdondo di Correggio.

La presentazione, che si terrà alle 18 presso il Centro Sociale Catomes Tot in via Panciroli 12, sarà aperta dall’on. Antonella Incerti, coautrice della Risoluzione approvata nei mesi scorsi all’unanimità dalle Commissioni Attività Produttive e Lavoro della Camera che impegna il Governo in azioni di sostegno e di implementazione delle risorse per queste tipologie d'impresa. Interverrà anche Daniela Cervi, responsabile dell’Ufficio economico-finanziario di Legacoop Emilia Ovest, che ha seguito direttamente la costituzione dei cinque workers buy out reggiani.

Paola De Micheli, manager del settore agroalimentare, è dal 2014 sottosegretario all’Economia. E’ stata responsabile nazionale del Pd delle piccole e medie imprese e assessore al Comune di Piacenza. Stefano Imbruglia, giornalista, ha ideato e curato su Radio Radicale una rubrica sui temi dell’economia reale e della piccola e media impresa. Antonio Misiani, e deputato del Pd e fa parte della Commissione Bilancio della Camera. In Parlamento si occupa di politica economica e finanza pubblica.

Il libro, edito da Guerrini e Associati, ha la prefazione di Romano Prodi. Ricordando la Legge Marcora, nata 40 anni fa per aiutare la rinascita delle imprese travolte dalla crisi, Romano Prodi, sottolinea come “l’intuizione dello strumento delle imprese rigenerate, con la sua visione pragmatica, con l’assunzione di responsabilità dei lavoratori, con il passaggio a politiche attive del lavoro praticabili, rappresenta ancora oggi, a quasi quarant’anni di distanza, una valida soluzione. Un riformismo attivo, e pragmatico, del quale abbiamo ancora bisogno”.



TAGS:
parlamentari | 

Bookmark and Share



SCRIVI UN COMMENTO [* campi obbligatori]
Nome *
Email
Titolo *
Messaggio *
informativa sulla privacy


Codice *
Scrivi il codice visualizzato in rosso



Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna

PovertÓ minorile. Il PD incontra operatori del settore, le istituzioni e i rappresentanti politici per delineare un quadro delle azioni pi˙ urgenti da mettere in campo
Agenda Appuntamenti
« Novembre 2017 »
DoLu MaMe GiVe Sa
   1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30
Ricerca nel sito
»

feste feste pd dichiarazioni diritti e solidarietà elezioni parlamentari elezioni e primarie enti locali scuola feste del pd lavoro cons.regionali giustizia sicurezza lavoro economia documenti diritti solidarietà ambiente elettorale lavoro e economia
Rassegna stampa
Il PD di Reggio Emilia su Facebook
 Partito Democratico Reggio Emilia - Via M.K. Gandhi 22 - 42123 Reggio Emilia - Tel: 0522-237901 - Fax: 0522-2379200 - C.F. 91141410356  - Privacy Policy

Il sito web di PD Reggio Emilia non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto